indietro

Una mole di carta o tutto in un solo e-reader?

30 Aprile 2018

Secondo l’analisi dell’Associazione Italiana Editori sul mercato del libro nel 2017, la lettura digitale si è integrata perfettamente con quella cartacea raggiugendo una quota pari al 44% della popolazione italiana dai 14 ai 75 anni.

Il mercato degli ebook è infatti passato da 1,5 a 64 milioni di euro in 7 anni. In questo scenario, a iniziative come il Salone del Libro di Torino che per l'edizione 2018 (10-14 Maggio) sceglie proprio di interrogarsi sul futuro della lettura, si inseriscono le novità tecnologiche per la lettura digitale con e-reader di ultima generazione. Pocketbook, 4° produttore mondiale di lettori elettronici, di recente ha introdotto la tecnologia SMARTlight in grado di selezionare la migliore combinazione di luce e colore, in base all'ora e perfino ai bioritmi!

Inoltre la tecnologia E Ink replica l'effetto visivo dell'inchiostro su carta, dando vita a un'immagine ferma e nitida a differenza della retro-illuminazione LCD degli schermi di quasi tutti gli altri dispositivi, compresi tablet e smartphone.

Con la connessione Wi-Fi integrata in tutti i dispositivi è possibile scaricare velocemente qualsiasi contenuto senza connetterlo al computer. Infine la funzione Text-to-speech converte il testo in voce parlata: l'e-reader può infatti leggere "ad alta voce" qualsiasi file di testo.